Everglades Florida, come arrivarci e quali escursioni fare

Home Miami Everglades Florida, come arrivarci e quali escursioni fare

Se siete stufi delle spiagge della Florida e volete provare qualche brivido decisamente diverso dal normale, allora trascorrere una giornata immersi nella natura delle Everglades nel sud della Florida è quello che fa per voi.

Quando si parla dell’Everglades National Park si intende un parco grande 1,5 milioni di acri, ed è il terzo parco più grande di tutti gli Stati Uniti, dietro Yellowstone e la Monument Valley.

In questo enorme parco subtropicale si trovano una quantità variegata di animali.

Non solo i famigerati coccodrilli e alligatori (sono due specie differenti), ma anche centinaia di specie differenti di uccelli e pesci, per non parlare dei rettili e dei mammiferi.

Tra questa enorme varietà di animali, quasi 40 specie combattono contro l’estinzione, una tra tutte la pantera della Florida.

Se vi piace la natura e questo genere di animali, allora è un’escursione che non potete perdervi.

 Molto importante ricordatevi lo spray per difendervi dalle zanzare che nelle stagioni più calde possono rovinarvi la giornata 

Dove si trova e come arrivarci

L’Everglades National Park si trova nella zona meridionale della Florida e dista appena 70km da Miami.

Le tre principali entrare del parco sono:

  • L’ingresso Nord a Shark Valley che si trova lungo la US-41
  • L’Entrata Principale ad Homestead
  • Everglades City è l’ingresso a nord-ovest nella Gulf Coast Area

Dove si trovano gli ingressi e i visitor center:

  • Percorrendo la US-41, che taglia in orizzontale tutte le Everglades, parte da Miami e arriva fino in Michigan, per un totale di oltre 3000km. Il punto di maggiore interesse per questa nostra avventura si trova al 36000 SW 8th St ed è lo Shark Valley Visitor Center. In pochi minuti passerete dai grattacieli di Downtown alla natura più selvaggia
  • Nei pressi di Homestead e Florida City si trovano: l’Ernest Coe Visitor Center (40001 State Hwy 9336), Royal Palm Visitor Center e il Flamingo Visitor Center, situato sulla punta meridionale di tutta la Florida
  • Sulla sponda occidentale della penisola si trova il Gulf Coast Visitor Center (815 Oyster Bar Ln, Everglades City)

Cosa fare nel parco

Everglades Entrance

La grandezza del parco fa si che a seconda del punto in cui si intenda accedere si hanno a disposizione differenti attività da fare.

Ingresso meridionale

Se si decide di visitare l’Everglades National Park entrando dall’entrata principale di Homestead allora conviene:

– Proseguire lungo la Highway 9336

– Superare l’Ernest Coe Visitor Center fino alla deviazione, sulla sinistra per Royal Palm visitor center, Anhinga Trail e Gumbo Limbo Trial

– A quel punto si tratta di procedere dritto per pochissimi km

– All’unica deviazione che incontrerete lungo la strada dovete rimanere sulla sinistra.

Raggiunto il Royal Palm Visitor Center le due attrazioni principali sono:

Anhinga Trail, un sentiero di 1,5km sopraelevato costruito su una passerella in legno, che vi consente di ammirare oltre l’uccello da cui prende il nome anche alligatori nella palude e altri animali tipici del parco.

Gumbo Limbo Trail, in questo caso si tratta di 600 metri da percorrere nella giungla. Nessuna passerella e nessuna protezione. Adatto ai più temerari.

Flamingo Visitor Center, decisamente più a sud, circa a 60km dal Royal Palm Visitor Center. Intorno a voi vedrete solo distese di verde fino all’orizzonte e una volta raggiunta la punta meridionale del parco comparirà l’oceano. Qui si viene prevalentemente per osservare una vasta quantità di uccelli tra cui ovviamente i fenicotteri.

Ingresso settentrionale

L’unico ingresso in questa zona, come abbiamo visto è lo Shark Valley.

Lungo il tragitto sulla US-41 si possono trovare numerose agenzie che offrono i classici tour con gli airboat.

L’attrazione principale da raggiungere per chi visita l’Everglades National Park da questo lato è la Shark Valley Observation Tower.

Dista ben 12 km dal Visitor Center, che NON possono essere percorsi in macchina.

La strada è asfaltata e qualcuno tenta l’impresa di avventurarsi a piedi, ma la maggior parte delle persone o prende il tram (escursione dura 2 ore) oppure noleggia una bicicletta.

Prima di avventurarvi valutate sempre che si trattano di 24 km tra andata e ritorno e di avere acqua a sufficienza con voi per affrontare caldo e umidità.

Il costo del tour in tram è di 27$ per gli adulti (13-61), 21$ per gli Over 62, 14$ per i bambini (3-12).

Il noleggio della bicicletta costa 20$ l’una e va riconsegnata entro le 17.

Per acquistare il biglietto dell’escursione in tram o noleggiare in anticipo la vostra bicicletta vi rimandiamo al sito ufficiale sharkvalleytour.

Nei pressi dello Shark Valley Visitor Center si trova il Bobcat Boardwalk Trail, lungo appena 500m.

Ingresso a nord-ovest

Si tratta dell’ingresso a Everglades City, e il punto di riferimento qui è il Gulf Coast Visitor Center.

Da questo lato, molto meno turistico rispetto agli altri, l’attrazione principale è fare un’escursione in barca di 90 minuti attraverso gli isolotti di mangrovie, le Ten Thousand Islands.

Il prezzo di questa escursione parte dai 40$ mentre si possono noleggiare canoe a partire da 25$ per una giornata.

Per tutte le altre escursioni e i relativi prezzi vi rimandiamo al sito EvergladesFloridaAdventures.

Prezzo ingresso

L’ingresso giornaliero per un singolo veicolo costa 15$. L’ingresso per una settimana invece è di 30$.

L’abbonamento annuale, che di certo non è la soluzione più turistica, è di 55$.

Essendo le Everglades un National Park, se avete acquistato la Tessera Annuale dei Parchi Nazionali, potete entrare liberamente.

Tour Airboat

Everglades Florida, Airboat

È l’esperienza che va per la maggiore e se ne trovano diversi nella zona.

I principali sono il Coopertown Original Airboat Tour, Gator Park e l’Everglades Safari Park.

Si trovano a poca distanza tra di loro, lungo la US-41 prima della svolta per la Shark Valley Visitor Center.

Tour da Miami

Se non avete voglia di andare con la vostra macchina a noleggio, oppure non ne avete noleggiata una, potete comunque fare la vostra escursione sugli Airboat.

La durata varia tra le 4 e le 5 ore, con partenza e arrivo dal vostro albergo a Miami, oppure con luoghi di ritrovo in città.

Il prezzo si aggira intorno ai 50€.

Quando è meglio andare?

I mesi da Novembre ad Aprile sono i migliori per quanto riguarda il clima.

Il sole non è caldissimo, le scarse piogge fanno ritirare l’acqua e rendono la fauna ben visibile.

È anche il periodo più affollato dell’anno.

Per questo è consigliabile prenotare in anticipo le attività da fare che richiedono l’acquisto dei biglietti.

I mesi estivi, quelli delle piogge, garantiscono dei colori vivi con le piante subtropicali in fiore.

A causa delle piogge però bisogna difendersi dalle zanzare.

In questo periodo è consigliabile chiamare prima di recarsi in uno dei visitor center perchè dopo una forte pioggia potrebbe essere chiuso.

Gli orari del parco

Il parco è sempre aperto, tutti i giorni dell’anno.

Nei mesi degli uragani, soprattutto agosto e settembre, il parco potrebbe essere chiuso.

L’ingresso principale vicino Homestead e quello a Everglades City, nella Gulf Coast Area, sono aperti h24.

La Shark Valley Area è aperta dalle 8:30 alle 18:00, mentre si può sostare al parcheggio a qualsiasi ora del giorno e della notte.

La tua iscrizione non può essere convalidata.
Controlla la tua posta per confermare l'iscrizione!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato per organizzare al meglio la tua prossima vacanza. Riceverai consigli di Viaggio e offerte dedicate.

Rispondi

Follow us

2,455FansLike
11,150FollowersFollow

Andrea & Filomena

Appassionati degli Stati Uniti e convinti che il sogno americano sia ancora realizzabile. Abbiamo dato vita a USA Travel Photos non solo per condividere con voi le nostre esperienze negli amati States, ma con la speranza di aiutarvi a pianificare il vostro prossimo viaggio.

I più letti

lista presidenti americani

Lista Presidenti americani: tutti i nomi dei 46 presidenti

Era il 1789 quando venne eletto il primo Presidente degli Stati Uniti. Da quel momento la lista dei presidenti americani si è...
Inno americano partita football

Inno Americano testo e traduzione

L'inno americano dal titolo The Star-Spangled Banner è a tutti gli effetti un omaggio alla bandiere americana. Le parole sono state prese...
Sim Stati Uniti

SIM americana per viaggio negli Stati Uniti: come avere internet illimitato e chiamare dagli...

Poter navigare liberamente su internet anche durante la vostra vacanza americana è diventata ormai la normalità. Avere una SIM americana per un...
Orologio Grand Central Terminal

Fuso orario Stati Uniti: capire che ore sono in America

Comprendere il fuso orario negli Stati Uniti non è così semplice. È vero però che la maggior parte delle grandi mete turistiche...
Regole partita NBA

Regole NBA da conoscere prima di andare a vedere una partita

Andare a vedere una partita di NBA in America è un'esperienza che consigliamo sempre di fare, lo spettacolo è garantito, il clima...