Grand Teton National Park

Home Parchi Nazionali Grand Teton National Park

Dite la verità, se vi chiedessimo qual è il primo parco nazionale del Wyoming che vi viene in mente voi risponderete Yellowstone. E su questo non potremmo darvi torto, eppure, dato che il Wyoming è uno stato fantastico per la natura e i passaggi che sa offrire, un altro parco nazionale potrebbe rubarvi il cuore. Stiamo parlando del Grand Teton National Park.

I due parchi sono collegati tra loro e questo rende il vostro passaggio da uno all’altro quasi obbligatorio.

Se infatti volete raggiungere Yellowstone da sud, nella maggior parte dei casi sarà da Salt Lake City, dovrete passare necessariamente dal Grand Teton.

La città più vicina invece è Jackson, l’ideale per chi vuole entrare nel parco la mattina presto in pochi minuti ed avventurarsi per i numerosi sentieri e punti panoramici disponibili.

Vuoi utilizzare internet senza limiti anche durante una vacanza negli Stati Uniti? Scopri la eSIM di Holafly e utilizzando il codice USATRAVEL per avere il 5% di sconto.

Dove si trova e come arrivarci

Come abbiamo detto in apertura di articolo, il Grand Teton National Park si trova nel Wyoming, sul versante ovest al confine con lo Stato dell’Idaho.

Per accedere al parco da sud bisogna prendere la US-191, strada che vi farà assaporare le prime bellezze come la Teton Range una parte delle Middle Rocky Mountains.

Qui dovete stare attenti a non farvi distrarre troppo dal panorama perché in prossimità del Blacktail Butte, un altopiano che costeggia la US-191 sulla destra, dovrete svoltare sulla sinistra, prendendo la Teton Park Rd.

Superando Moose dopo poche centinaia di metri arriverete alla Moose Entrance, l’ingresso principale per chi vuole viversi al meglio il Grand Teton Park.

In alternativa potete decidere di rimanere sulla US-191, costeggiare lo Snake River per poi raggiungere la Moran Entrance Station. (Altri 40 km sempre sulla 191 e arriverete all’entrata sud dello Yellowstone)

Quest’ultima resta l’alternativa migliore per chi vuole fare un passaggio veloce nel Grand Teton NP e raggiungere nel minor tempo possibile le bellezze del ben più famoso Yellowstone.

Avvertenze su quando andare

Grand Teton Park Inverno

La Teton Park Rd, così come l’ingresso che si trova lungo la strada è chiuso dal 1 Novembre al 30 Aprile. Se quindi avete intenzione di vistare il parco nel periodo invernale dovrete accontentarvi di attraversarlo grazie alla US-191.

Il momento migliore per gustarsi le bellezze del parco è senza dubbio il periodo autunnale, con il foliage che dona alle piante quel colore unico misto tra rosso, giallo, arancione e marrone, mentre sullo sfondo le catene montuose iniziano ad imbiancarsi con le prime nevicate.

Quanto costa l’ingresso al Grand Teton Park

  • 35$ per veicolo privato (valido per 7 giorni)
  • 30$ per le moto (valido per 7 giorni)
  • 20$ per chi entra a piedi o in bicicletta (valido per 7 giorni)

Se durante il vostro viaggio avete intenzione di visitare più parchi nazionali potreste valutare l’idea di acquistare il Pass Nazionale, conosciuto anche come America the Beautiful, al prezzo di 80$ per veicolo.

Con il pass dei Parchi Nazionali potrete entrare in tutti i parchi per un anno intero. Di solito è conveniente se durante una vacanza si entra in almeno 3 National Park.

Cosa vedere nel Grand Teton National Park?

Da tradizione il Grand Teton National Park viene utilizzato semplicemente come attraversamento per raggiungere il ben più famoso Yellowstone. Questo lo comprendiamo benissimo, perché spesso in vacanza si hanno i giorni contati e si punta dritti alle attrazioni main stream, ma trascorrere una giornata in questo parco vi potrebbe regalare davvero delle piacevoli sorprese.

Jackson

Jackson Wyoming
JACKSON HOLE, WYOMING – SEP 28: Downtown Jackson Hole Wyoming USA on September 28, 2015 It was named after David Edward “Davey” Jackson who trapped beaver in the area in the early nineteenth century.

Iniziamo da quella che vi consigliamo essere la base della vostra visita al parco. Situata a soli 30 km di distanza dalla Moose Entrance, questa piccola cittadina tipica del Wyoming è l’ideale per svegliarsi nella natura, concedersi una veloce colazione, dolce o salata, da Persephone Bakery e mettersi in macchina alla scoperta delle bellezze naturali.

Ad attendervi troverete una piccola realtà di soli 10.000 abitanti, con costruzioni in legno tipiche di questi scenari, che vi ruberanno non pochi scatti.

A fare da sfondo alle vostre foto ci sarà la Jackson Peak, l’ottava vetta più alta del Wyoming.

Mormon Row

Mormon Row Grand Teton National Park

L’icona del parco, e forse di tutto il Wyoming.

Provenendo da Jackson, lungo la US-191, superate il cartello Moose Junction e proseguite per 2 km fino alla Antelope Flats Rd (chiusa da Novembre a Maggio). Svoltate a destra fino alla Mormon Row e godetevi lo spettacolo di questi paesaggi suggestivi con i granai e le montagne a fargli da sfondo.

Teton Park Road

Superata la Moose Entrance, percorrerete la strada panoramica direzione nord incontrando alcuni dei punti di interesse più belli del parco:

Menors Ferry Historic District

Menors Ferry Grand Teton National Park

Un luogo storico nato nel 1894 quando William Menor si insediò nella fattoria accanto al fiume Snake. L’esigenza di rimanere collegati al versante ovest della valle, divisa appunto dal fiume, spinse William Menor a costruire questo traghetto.

Il sistema di cavi impedisce a questo singolare mezzo di trasporto di essere trascinato dalla corrente, mentre la fune che fissa la barca punta diritta verso la sponda opposta. Sarà la pressione generata dalla corrente a spingere questa primitiva imbarcazione nella direzione desiderata.

È bene precisare che il traghetto che vedete oggi non è quello originale ma si tratta di una replica.

Oltre a questa particolare attrazione trovate anche un breve sentiero che vi porta tra l’emporio, il magazzino, il capannone dei trasporti e la capanna di Maud Noble.

Taggart Lake Trail

Taggart Lake Grand Teton National Park

Superato l’ingresso al parco, dopo circa 4 km, gli amanti delle lunghe camminate troveranno un sentiero imperdibile.

Il Taggart Lake Trail conduce a ben due laghi dalla vista spettacolare. Il primo è il Taggart Lake, mentre il secondo è il Bradley Lake.

Il sentiero per il primo lago è di quasi 5 km con una durata quindi di un’ora anche un’ora e mezza.

Per raggiungere il Bradley Lake, la strada da fare è di quasi 9 km e come minimo 2 ore e mezza vanno messe in preventivo.

Teton Glacier Tornout

Da questo parcheggio lungo Teton Park Rd potete osservare il più grande ghiacciaio del parco. Un residuo della piccola era glaciale che si trova sul fianco nord-est del Grand Teton.

Jenny Lake

Jenny Lake Grand Teton National Park

Riprendendo la macchina e proseguendo la marcia verso nord del parco si arriva dopo circa 4 km al Jenny Lake, un’altra chicca di questo magnifico posto.

Lago decisamente più grande dei due visti in precedenza, e forse, se possibile anche più bello.

Di solito però davanti a queste bellezze è sempre difficile fare una vera e propria classifica.

A differenza del Taggart Lake e Bradley Lake, qui non dovrete camminare lungo un sentiero, ma vi basterà parcheggiare nei pressi del Visitor Center ed ammirare estasiati il panorama.

Ovviamente gli amanti dei trails non rimarranno delusi, dove c’è un lago c’è anche il suo sentiero. In questo caso il Jenny Lake Trail, che costeggia tutto il perimetro del lago, è lungo 12km.

I più pigri potranno prendere una barca per raggiungere il versante opposto del lago: il West Shore Boat Dock. Da questo versante avrete una vista del lago e sullo sfondo Jackson Hole.

Sul versante ovest si trovano anche l’Inspiration Point, uno straordinario punto panoramico sul lago da un’altezza di 150 metri, e le Hidden Falls, cascate alimentate dallo scioglimento della neve.

Altri luoghi da visitare

  • Signal Mountain Summit Road, una strada che risale la montagna fino a 2300 m di altezza dalla quale si può godere una vista sulla valle. Per avere invece un ottimo punto di osservazione sul Jackson Lake bisogna fermarsi un pò prima della vetta, all’insegna Jackson Lake Overlook
  • Jackson Lake Dam, in prossimità della foce dello Snake River si trova questa diga che consente alla Teton Park Rd di proseguire a nord del Teton National Park
  • Oxbow Bend, un punto di osservazione sullo Snake River
  • Colter Bay Village, l’unico vero centro abitato del parco, nonché ultima sosta prima di arrivare all’ingresso sud dello Yellowstone National Park

Attrazioni lungo la US-191

grand Teton National Park Road

Fino ad adesso abbiamo visto tutte le attrazioni del Grand Teton Park percorrendo la strada panoramica di Teton Park Rd. Se però avete deciso di rimanere sulla US-191 ed entrare nel parco tramite la Moran Entrance Station ci sono altri luoghi interessanti che meritano una sosta.

Percorrendo la Highway partendo da Jackson, abbiamo già visto che sulla destra si può raggiugnere la Mormon Row, ma ci sono anche punti di osservazione come il Glacier View Turnout, il Teton Point Turnout e lo Snake River Overlook.

Uno dei principali luoghi visitati da questa parte del parco è la JP Cunningham Cabin, uno dei pochissimi resti risalenti all’epoca delle fattorie. Fate attenzione ai bisonti!

Tour del Grand Teton National Park

Grand Teton National Park Tour

Per vivere un’esperienza ancora più unica, ed entrare maggiormente in contatto con la natura incontaminata del parco, potreste prendere in considerazione l’idea di un tour.

Quello che vi proponiamo oggi è un tour di 4 ore che in totale sicurezza vi porterà alla scoperta di luoghi panoramici ma anche di avvistamenti sulla variegata fauna del Grand Teton National Park.

Se siete fortunati potrete osservare alci, aquile, bisonti, orsi, grizzly, lupi e altri animali selvatici.

Tour Grand Teton National Park

Dove dormire nel Grand Teton National Park

Escludendo Jackson che si trova al di fuori del parco, e che potrebbe essere il vostro punto di partenza, se aveste deciso di voler dormire all’interno del parco sappiate che le alternative non sono molte.

Queste sono le uniche possibilità di alloggio:

  • Jackson Lake Lodge
  • Colter Bay Village
  • Jenny Lake Lodge
  • Grand Teton Lodge Company

Noleggio auto

Non lo abbiamo specificato fino ad adesso, ma è evidente come il miglior modo per visitare il Grand Teton National Park, così come grand parte dei parchi nazionali, è avere la propria macchina a noleggio.

Se non avete mai noleggiato un auto negli Stati Uniti vi rimandiamo alla nostra guida, dove mi illustriamo passo per passo come noleggiare la vostra macchina direttamente online.

La tua iscrizione non può essere convalidata.
Controlla la tua posta per confermare l'iscrizione!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato per organizzare al meglio la tua prossima vacanza. Riceverai consigli di Viaggio e offerte dedicate.

Rispondi

Follow us

2,455FansLike
11,150FollowersFollow

Andrea & Filomena

Appassionati degli Stati Uniti e convinti che il sogno americano sia ancora realizzabile. Abbiamo dato vita a USA Travel Photos non solo per condividere con voi le nostre esperienze negli amati States, ma con la speranza di aiutarvi a pianificare il vostro prossimo viaggio.

I più letti

lista presidenti americani

Lista Presidenti americani: tutti i nomi dei 46 presidenti

Era il 1789 quando venne eletto il primo Presidente degli Stati Uniti. Da quel momento la lista dei presidenti americani si è...
Inno americano partita football

Inno Americano testo e traduzione

L'inno americano dal titolo The Star-Spangled Banner è a tutti gli effetti un omaggio alla bandiere americana. Le parole sono state prese...
Sim Stati Uniti

SIM americana per viaggio negli Stati Uniti: come avere internet illimitato e chiamare dagli...

Poter navigare liberamente su internet anche durante la vostra vacanza americana è diventata ormai la normalità. Avere una SIM americana per un...
Orologio Grand Central Terminal

Fuso orario Stati Uniti: capire che ore sono in America

Comprendere il fuso orario negli Stati Uniti non è così semplice. È vero però che la maggior parte delle grandi mete turistiche...
Regole partita NBA

Regole NBA da conoscere prima di andare a vedere una partita

Andare a vedere una partita di NBA in America è un'esperienza che consigliamo sempre di fare, lo spettacolo è garantito, il clima...