Pennsylvania Station New York: la storica stazione di Manhattan si rifa il look

Home New York Pennsylvania Station New York: la storica stazione di Manhattan si rifa il...

La Pennsylvania Station, conosciuta anche semplicemente come Penn Station, è la principale stazione interurbana di New York, e ogni giorno accoglie oltre 650.000 passeggeri.

Vuoi utilizzare internet senza limiti anche durante una vacanza negli Stati Uniti? Scopri la eSIM di Holafly e utilizzando il codice USATRAVEL per avere il 5% di sconto.

Dove si trova e come arrivarci

La stazione si trova a Midtown Manhattan, sotto al Madison Square Garden e fornisce collegamenti diretti con la metropolitana di New York.

Per raggiungere Pennsylvania Station si può scendere ad una delle seguenti stazioni:

  • 34st Penn Station (1, 2, 3, A, C, E)
  • 34st Herald Square Station (B, D, F, M, N, Q, R, W)
Per scoprire meglio come muoversi a Manhattan, vi rimandiamo alla nostra guida sulla metropolitana di New York

Breve storia della Penn Station

La Pennsylvania Station è stata aperta nel 1910 e deve il nome all’impresa che non solo l’ha costruita, ma ne possedeva anche la proprietà, la Pennsylvania Railroad.

La progettazione della stazione è stata affidata allo studio McKim, Mead & White il quale ha deciso di utilizzare lo stile Beaux Arts, come per molti altri edifici che si trovano a New York e più in generale in tutti gli Stati Uniti.

Per procedere con la sua costruzione, la Pennsylvania Railroad ha dovuto demolire molti palazzi, e oltre ai ventuno binari e undici piattaforme, che ancora oggi si trovano nella loro posizione originaria, il progetto prevedeva anche il James A. Farley Building.

Si tratta del principale edificio del servizio postale di Manhattan e lo trovate al 421 della 8th avenue. La facciata principale si presenta come un colonnato corinzio che richiamava la stessa architettura della struttura originale della Penn Station.

Sopra il colonnato è inciso il motto del servizio postale degli Stati Uniti:

“Nè la neve, né la pioggia, né il caldo, né l’oscurità della notte trattengono questi corrieri dal rapido completamento dei loro giri assegnati”

Gran parte dell’edificio oggi contiene la Moynihan Train Hall, un’espansione della Penn Station, aperta il 1 gennaio del 2021.

Dopo il boom dei primi anni del ‘900, l’esplosione del mercato dell’automobile e il crescente interesse verso il trasporto aereo, la Pennsylvania Station venne demolita nel 1963 fra le numerose proteste dei cittadini.

La stessa sorte stava per toccare anche ad un’altra stazione famosa di Manhattan, il Grand Central Terminal.

In quel caso il comitato per la salvaguardia e l’intervento di Jacqueline Kennedy riuscirono a cambiare il destino della stazione centrale.

Nel frattempo l’area in superficie è stata ceduta per la costruzione del nuovo Madison Square Garden, pronto a trasferirsi a Midtown abbandonando Madison Square Park.

La stazione ha ricominciato ad essere una zona sicura della città, nei primi anni del 2000, a seguito delle ristrutturazioni degli anni ’90 e degli attentati del 2001 che hanno rafforzato notevolmente i controlli e la presenza della polizia al suo interno.

Moynihan Train Hall

Moynihan Train Hall

Il 2021 si è aperto con una novità per la Penn Station, la modernissima Moynihan Train Hall.

Si trova di fronte alla Pennsylvania Station, all’interno del James A. Farley Building, ed è nata con l’intenzione di contrastare il sovraffollamento della stazione.

Si perchè la stazione era stata costruita per ospitare 200.000 passeggeri al giorno, ma negli anni si è arrivati ad una media giornaliera di oltre 650.000.

Per i pavimenti di questa nuova hall sono stato utilizzato il marmo del Tennessee, mentre il soffitto in vetro viene sorretto da delle capriate metalliche originali dell’edificio.

Le finestre ad arco richiamano alle Terme di Caracalla di Roma.

La Moynihan Train Hall presenta un atrio luminoso con un lucernario in vetro alto 28 e soffitti che richiamano la versione originale della Penn Station.

Due delle principali opere che si possono trovare al suo interno sono Go di Kehinde Wiley e The Hive di Elmgreen & Dragset.

Il primo si trova all’ingresso sulla 33ª strada ed è un trittico in vetro colorato retroilluminato ispirato ai dipinti rinascimentali e barocchi ma dove vengono raffigurati ballerini di break dance, con le Nike ai piedi, che fluttuano nel cielo tra le nuvole.

The Hive invece, si trova all’ingresso sulla 31ª strada, ed è una spettacolare installazione posta sul soffitto dal quale scendono 91 piccoli edifici. Si tratta di un paesaggio urbano capovolto, che scende dall’alto come delle stalattiti alte 3 metri ed è riempito da 72.000 luci al led.

Orari della Moynihan Train Hall

Pennsylvania Station

Aperta tutti i giorni dalle 5 del mattino fino all’una del giorno seguente.

Durante le ore di chiusura, quindi dall’una alle 5 di notte, tutti i servizi della Amtrak, la società che possiede la stazione, saranno attivi presso la Penn Station.

Per scoprire tutti i servizi offerti dalla società all’interno della stazione vi rimandiamo al sito ufficiale.

Curiosità

La Moynihan Trail Hall è un progetto da 1,6 miliardi di dollari.

Il governatore Cuomo, ha annunciato un progetto da 60 milioni di dollari che estenderà la High Line fino alla Moynihan Train Hall.

Tour Pennsylvania Station

Se la sua storia vi ha appassionato sappiate che si può anche acquistare un esclusivo tour con una guida che vi mostrerà i segreti della Penn Station ed anche della Grand Central.

Attrazioni nelle vicinanze

La tua iscrizione non può essere convalidata.
Controlla la tua posta per confermare l'iscrizione!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato per organizzare al meglio la tua prossima vacanza. Riceverai consigli di Viaggio e offerte dedicate.

Rispondi

Follow us

2,455FansLike
11,150FollowersFollow

Andrea & Filomena

Appassionati degli Stati Uniti e convinti che il sogno americano sia ancora realizzabile. Abbiamo dato vita a USA Travel Photos non solo per condividere con voi le nostre esperienze negli amati States, ma con la speranza di aiutarvi a pianificare il vostro prossimo viaggio.

I più letti

lista presidenti americani

Lista Presidenti americani: tutti i nomi dei 46 presidenti

Era il 1789 quando venne eletto il primo Presidente degli Stati Uniti. Da quel momento la lista dei presidenti americani si è...
Inno americano partita football

Inno Americano testo e traduzione

L'inno americano dal titolo The Star-Spangled Banner è a tutti gli effetti un omaggio alla bandiere americana. Le parole sono state prese...
Sim Stati Uniti

SIM americana per viaggio negli Stati Uniti: come avere internet illimitato e chiamare dagli...

Poter navigare liberamente su internet anche durante la vostra vacanza americana è diventata ormai la normalità. Avere una SIM americana per un...
Orologio Grand Central Terminal

Fuso orario Stati Uniti: capire che ore sono in America

Comprendere il fuso orario negli Stati Uniti non è così semplice. È vero però che la maggior parte delle grandi mete turistiche...
Regole partita NBA

Regole NBA da conoscere prima di andare a vedere una partita

Andare a vedere una partita di NBA in America è un'esperienza che consigliamo sempre di fare, lo spettacolo è garantito, il clima...