Times Square: cosa fare nel cuore di New York

Home New York Times Square: cosa fare nel cuore di New York

Times Square è sicuramente uno dei simboli più riconosciuti di New York, al pari della Statua della Libertà e del Ponte di Brooklyn. La si vede in tanti film, nelle foto sui social, nei video su YouTube e anche nei collegamenti dei telegiornali.

Chiunque voglia rappresentare la vita frenetica della città che non dorme mai fa affidamento alle migliaia di persone che ogni giorno attraversano Times Square.

Vuoi utilizzare internet senza limiti anche durante una vacanza negli Stati Uniti? Scopri la eSIM di Holafly e utilizzando il codice USATRAVEL per avere il 5% di sconto.

Dove si trova e come arrivarci

Per meglio comprendere Times Square nella sua essenza, dobbiamo abbandonare il concetto di piazza circolare che abbiamo noi italiani in favore di una visione più moderna.

Sono due i modi in cui si può interpretare Times Square, uno inteso come “piazza” che coincide con l’incrocio tra Broadway e la 7th Ave, l’altro usato dai Newyorkesi e delinea praticamente un quartiere.

L’area si estende dalla 40th st alla 53rd st, e da est ad ovest dalla 6th Ave e alla 8th Ave.

Come si può immaginare arrivare a Times Square è facile, sono numerose le linee della metropolitana che arrivano all’omonima stazione o in quelle vicine. Vediamole nel dettaglio:

  • Times Square 42st Station (1-2-3-7-N-Q-R-S-W)
  • 47-50 sta Rockefeller Center Station (B-D-F-M)
  • 49st Station (N-R-W)
  • 42 st Port Authority (A-C-E)
Per scoprire meglio come muoversi a Manhattan, vi rimandiamo alla nostra guida sulla metropolitana di New York

Cos’è Times Square?

Oggi è il centro di Manhattan.

La frenesia, il caos, i marciapiedi gremiti, i teatri di Broadway, i negozi, gli spettacoli, il naked cowboy e gli schermi luminosi rendono Times Square un posto unico nel suo genere.

Eppure non è stato sempre tutto così spettacolare.

La grande depressione degli anni 30, aveva reso Times Square un posto pericoloso, in cui a farla da padrone erano il crimine, la droga, e gli spettacoli per adulti.

Sul finire del XX secolo però, grazie al boom dell’edilizia commerciale e alla volontà del sindaco Rudolph Giuliani la zona è stata riqualificata fino a diventare la Times Square che conosciamo oggi.

Perchè si chiama Times Square?

Un tempo la zona si chiamava Longacre Square, ma nel 1903, quando il New York Times trasferì i propri uffici nella Times Tower (la torre dalla quale cade la tradizionale palla di capodanno per segnare l’inizio del nuovo anno) e si fece costruire una stazione della metropolitana ad hoc.

La zona allora venne ribattezzata Times Square.

10 anni più tardi Il New York Times cambiò nuovamente il proprio quartier generale spostandosi dall’altra parte di Broadway.

Il palazzo oggi conosciuto come One Times Square è diventato famoso non per i suoi uffici, ad oggi vuoti, ma per gli schermi pubblicitari che lo rivestono e per la Times Square Ball.

La palla di capodanno che segna il countdown per poi lasciarsi andare ai brindisi di mezzanotte.

Cosa fare e cosa vedere a Times Square

Times Square Naked Cowboy

Essendo il cuore pulsante della città le attrazioni intorno non mancano, e ce ne sono per tutti i gusti.

Ma prima di guardarvi intorno prendetevi un attivo per ammirare Times Square, perchè l’attrazione principale in fondo è proprio Times Square stessa.

Trascorsi 10 minuti a fissare gli schermi pubblicitari, ad ammirare i grattaceli, e scattare foto anche ai poliziotti che sorvegliano la piazza, è il momento di dare uno sguardo alle altre attrazioni che Times Square vi offre:

  • Naked Cowboy, sembrerà assurdo ma uno dei simboli di Times Square è rappresentato da Robert John Burck. Un cantante, scrittore, ma soprattutto artista di strada che con una chitarra, un paio di mutante bianche e degli stivali da cowboy intrattiene i passanti. Estate o inverno lo troverete sempre lì, svestito, pronto a scattarsi una foto con voi
  • Personaggi Disney e non solo, davanti al Disney Store è facile incontrare Mickey Mouse, Minnie, Woody, Buzz o Elsa. Oltre ai personaggi Disney potete imbattervi in qualcuno vestito da Statua della Libertà, da Batman, Superman e altri supereroi. Se volete scattare una foto ricordatevi sempre di fare una donazione
  • Duffy Square, l’unica area pedonale di Times Square. Si trova nella parte nord, e la riconoscete subito grazie alla scalinata rossa di TKTS (dove potete prendere i biglietti per gli spettacoli nei teatri di Broadway). Ci sono anche due statue, una dedicata al prete e cappellano militare Francis P. Duffy e l’altra al produttore teatrale George M.Cohan

Attrazioni a pagamento

  • Museo delle cere Madame Toussauds, per farvi qualche foto insieme a Jimmy Fellon, Donald Trump e tanti altri personaggi famosi. Il prezzo di ingresso al museo è di 19,99$ ma è compreso nel New York Pass, nel Sightseeing Pass e nell’Explorer Pass.
  • Gulliver’s Gate Miniature Museum, se siete amanti delle riproduzioni in miniatura questo museo fa al vostro caso. Qui troverete le riproduzioni di monumenti e paesaggi degli Stati Uniti, dell’Europa, dell’America latina, della Russia e dell’Asia. Il prezzo per gli adulti è di 36$ e attualmente non è incluso in nessun pass.
  • National Geographic’s Ocean Odyssey, esperienza interattiva senza precedenti che vi consentirà di entrare a contatto con il mondo dell’oceano. Prezzo per gli adulti di 39,50$ (Incluso nell’Explorer Pass e nel New York Pass).
  • Spettacolo nei teatri di Broadway, Times Square è la sede di molti dei teatri di Broadway sia sulla piazza che a pochi isolati. I biglietti per gli spettacoli si possono comprare in anticipo, al momento dello spettacolo presso i botteghini del teatro o nel cuore di Times Square allo stand originale TKTS. Lo stand TKTS offre biglietti per gli spettacoli del giorno stesso con importanti sconti, a volte anche del 50%.

Dove mangiare?

Essendo una zona prettamente turistica, trovate maggiormente le grandi catene internazionali come l’Hard Rock Cafè, Bubba Gump, Red Lobster, Planet Hollywood, McDonald’s, Dunkin e Shake Shack.

Dove fare shopping?

I negozi per fare shopping non mancano di certo e quelli più apprezzati dai turisti sono H&M, Forever 21, Gap, Superdry, Christmas in New York (se siete nel periodo natalizio e vi piacciono souvenir a tema), Levi’s, Disney Store, Ray Ban, Skechers, Steve Madden, e tanti altri.

Per un pò di shopping a tema cibo invece spiccano su tutti M&M’s World e Hershey’s Chocolate World.

40$ per comparire su Times Square

Si avete letto bene.

Grazie alla compagnia di intrattenimento TSX adesso è possibile trasmettere un video personale su Times Square per soli 40$.

Vi basta scaricare l’app e seguire la procedura.

Abbiamo scritto una guida, “40$ per un video a Times Square” proprio per mostrarvi come funziona l’app.

Dove dormire a Times Square

Dormire nella zona di Times Square è indubbiamente un grande vantaggio, perchè non soltanto significa soggiornare nel cuore di Manhattan, ma vi garantisce di avere vicine quasi tutte le linee della metro, avere vicino il Port Authority Bus Terminal per un’escursione fuori da New York e un’infinita scelta tra ristoranti, fast food, bar e negozi.

Quali alberghi scegliere:

I prezzi variano molto e ci sono alberghi per tutti i gusti. Il consiglio è di controllare spesso perchè ci sono anche tante offerte.

Esistono dei tour guidati?

Si!

Per chi volesse scoprire i segreti di Times Square e avesse intenzione di acquistare un pass per visitare le bellezze di New York, considerate che i seguenti pass includono un tour di Broadway.

Curiosità su Times Square

Times Square Capodanno
  • L’edificio più famoso è il One Times Square e conserva per 365 giorni la palla che cade a capodanno
  • Fino a 161 megawatts di elettricità possono essere usati a massimo regime. È stimato che solo in elettricità Times Square costa 26.000$ al giorno
  • I coriandoli lanciati a capodanno contengono dei desideri. I vostri desideri! Durante il mese di dicembre potete lasciare il vostro augurio al NYE Wishing Wall a Broadway tra la 46th e 47th. I messaggi lasciati dopo il 28 dicembre saranno conservati per l’anno successivo perchè non si farebbero in tempo ad utilizzarli per preparare i cannoni di capodanno
  • La Surrender Statue, la famosa statua che riproduce il bacio tra un marinaio e un’infermiera (in realtà si trattava di un’assistente di poltrona in uno studio dentistico) mentre festeggiano la fine della seconda guerra mondiale, è la riproduzione della foto scattata a Times Square da Alfred Eisenstaedt

Attrazioni nelle vicinanze

La tua iscrizione non può essere convalidata.
Controlla la tua posta per confermare l'iscrizione!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato per organizzare al meglio la tua prossima vacanza. Riceverai consigli di Viaggio e offerte dedicate.

Rispondi

Follow us

2,455FansLike
11,150FollowersFollow

Andrea & Filomena

Appassionati degli Stati Uniti e convinti che il sogno americano sia ancora realizzabile. Abbiamo dato vita a USA Travel Photos non solo per condividere con voi le nostre esperienze negli amati States, ma con la speranza di aiutarvi a pianificare il vostro prossimo viaggio.

I più letti

lista presidenti americani

Lista Presidenti americani: tutti i nomi dei 46 presidenti

Era il 1789 quando venne eletto il primo Presidente degli Stati Uniti. Da quel momento la lista dei presidenti americani si è...
Inno americano partita football

Inno Americano testo e traduzione

L'inno americano dal titolo The Star-Spangled Banner è a tutti gli effetti un omaggio alla bandiere americana. Le parole sono state prese...
Sim Stati Uniti

SIM americana per viaggio negli Stati Uniti: come avere internet illimitato e chiamare dagli...

Poter navigare liberamente su internet anche durante la vostra vacanza americana è diventata ormai la normalità. Avere una SIM americana per un...
Orologio Grand Central Terminal

Fuso orario Stati Uniti: capire che ore sono in America

Comprendere il fuso orario negli Stati Uniti non è così semplice. È vero però che la maggior parte delle grandi mete turistiche...
Regole partita NBA

Regole NBA da conoscere prima di andare a vedere una partita

Andare a vedere una partita di NBA in America è un'esperienza che consigliamo sempre di fare, lo spettacolo è garantito, il clima...